Sanatorie Edilizie

La sanatoria di un abuso edilizio è il primo passo da compiere per vendere casa con serenità ed evitare fastidiosi impedimenti nella trattativa, sia da parte del notaio in fase di redazione dell’atto di vendita, sia da parte della banca che potrebbe non concedere il mutuo richiesto dall’acquirente.

L’immobile che vuoi vendere presenta degli interventi che non sono stati denunciati in Comune?

Ti aiutiamo a procedere con la sanatoria edilizia e a farlo con serenità, in tempi ragionevoli concordati da subito.

Analizziamo la documentazione del tuo immobile per risalire alla sua  storia e verifichiamo direttamente in loco gli interventi eseguiti nel tempo (es: eventuale spostamento di tramezzi, rinnovo impianti, apertura o interventi su muri non portanti).

Con la RRE vendi o compri casa senza sorprese

La legge 122/2010 obbliga (dal punto di vista civile e penale) il venditore (e non le agenzie immobiliari o il notaio) a garantire, durante l’atto, che l’immobile nello stato di fatto è conforme rispetto alle planimetrie catastali e comunali. 

4 IMPLICAZIONI CHE PUÒ COMPORTARE UNA FALSA DICHIARAZIONE

Responsabilità civile e penale del venditore (falso in atto pubblico – cassazione penale II n 28703/2010)

Atto di vendita nullo in caso di immobile abusivo

Sanzioni amministrative a carico dell’acquirente, con obbligo di demolizione delle parti abusive

Cause legali e richiesta danni da parte dell’acquirente

Hai bisogno di ristrutturare e non sai da dove iniziare? Desideri essere affiancato nella gestione delle pratiche edilizie senza difficoltà e intoppi burocratici?

COMPILA IL FORM

Saremo felici di assisterti nei tuoi progetti legati alla casa